Inter, il Santos: "Parleremo di Gabigol con Ausilio"

Dopo aver scaldato la panchina dell'Inter è passato a fare lo stesso su quella del Benfica. Parliamo del brasiliano Gabigol, al secolo Gabriel Barbosa, che i nerazzurri comprarono per la bellezza di 29 milioni di euro (più bonus) dal Santos nell'estate 2016. Il brasiliano doveva rappresentare il crack della rinascita nerazzurra e invece ha trascorso un'intera stagione in panchina, nonostante uno stipendio da top-player che i dirigenti dell'Inter gli concessero per avere la meglio su una nutrita concorrenza.

Il giocatore nell'ultimo giorno di mercato è passato in prestito al Benfica, con un diritto di riscatto fissato a 25 milioni di euro. Se tutto fosse andato per il verso giusto l'Inter avrebbe potuto rimediare a questo errore di mercato, ma la musica non è cambiata in Portogallo. Gabigol, infatti, continua a restare ai margini anche nel Benfica e il suo valore di mercato sta precipitando.

La prossima settimana Piero Ausilio e Dario Baccin voleranno in Sudamerica per occuparsi di alcune situazioni di mercato e con l'occasione incontreranno anche Luiz Taveira, un intermediario che rappresenta il Santos. In questo incontro si parlerà anche di Gabigol, che potrebbe tornare a vestire la maglia de bianconeri come ha confermato lo stesso uomo del Santos nel corso di un'intervista: "Sì, sappiamo del viaggio del direttore Ausilio e la prossima settimana abbiamo in programma un incontro per lui. Verrà a vedere una partita e incontrerà la dirigenza, ci sono tanti temi in ballo. Gabigol? E’ un grandissimo giocatore. A me personalmente piace molto, piace anche al Santos e sicuramente parleremo con l’Inter di lui. Se il club nerazzurro lo libererà noi siamo disposti a riprenderlo senza pensarci su due volte. Per Gabigol c’è sempre spazio".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail