Il tecnico della Juventus annuncia un nuovo infortunio per Paulo Dybala, mentre conferma che la sua squadra non lotta per lo Scudetto.

Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa del match di domani contro lo Spezia. “Le insidie contro lo Spezia? La squadra di Thiago Motta ha vinto in quattro trasferte. E’ una squadra che, nonostante lotti per la salvezza, non ha paura a proporre un calcio offensivo. oi si tratta di un momento dell’anno in cui tutti i punti diventano particolarmente pesanti e diventa difficile contro tutti. Ci sarà lo stadio pieno e vogliamo portare a casa la vittoria. Daniele Rugani è recuperato e, molto propbabilmente partirà da titolare. Bonucci e Chiellini sono ancora ko, così come De Sciglio, che non verrà convocato”.

IM_Paulo_Dybala
IM_Paulo_Dybala

Alex Sandro spero di recuperarlo col Villarreal. Bernardeschi è tornato al 100% ma non me la sento di azzardarlo tittolare. Dybala, purtroppo, sarà ancora fuori: è uscito anzitempo dall’allenamento con un risentimento al flessore, anche se non nella stessa zona. Il pensiero del club è lottare sempre per l’obiettivo più grosso e siamo tutti d’accordo. Però ci sono questioni numeriche, che sono i punti e la classifica. Se l’Atalanta batte il Torino, siamo quinti perché siamo indietro negli scontri diretti. E la quota Scudetto, lo ripeto, è 84 punti. Noi stiamo recuperando, abbiamo con noi alcuni dei ragazzi dell’Under 23 e anche Moise Kean sta scalpitando.”

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 05-03-2022


Felix Afena-Gyan torna in squadra dopo la punizione

Tudor: “Non cambieremo modo di giocare dopo la salvezza raggiunta, la Fiorentina è vicina alla Champions”