L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri svela un importante retroscena di mercato e tesse le lodi del difensore Danilo.

Massimiliano Allegri è stato intervistato da GQ e ha rivelato di aver rifiutato due volte la panchina dei Blancos. “L’ho detto e lo ripeto: quest’anno avevo già firmato un accordo con il Real MadridPoi la mattina ho chiamato Florentino Perez e gli ho detto che non sarei andato perché avevo scelto la Juventus. Mi ha ringraziato. Da quando mi ha chiamato la Juventus a maggio non ho avuto nessun dubbio. A livello professionale sarebbe stato il coronamento di un percorso, certo: Milan, Juve, Real”.

Andrea Agnelli
Andrea Agnelli

Ma nella vita non si può avere sempre tutto e io sono davvero contento e orgoglioso di aver allenato per quattro anni il Milan e ora essere al sesto in un club come la Juventus. Al Real ho detto no due volte. La prima è stata mentre ero in fase di rinnovo con la Juve: dissi al presidente del Real che avevo già dato la mia parola a Andrea Agnelli. Una sorpresa meravigliosa è stato Danilo. È un campione, un ragazzo molto intelligente, responsabile e che si mette sempre a disposizione della squadra. I Bonucci e i Chiellini li conosciamo già, però Danilo è stato veramente una scoperta”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 31-03-2022


La sicurezza di Crespo: “Lo Scudetto sarà del Milan”

Salvatore Bagni evidenzia le differenze di approccio tra l’Europeo e i playoff Mondiali