L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha parlato degli addii di Chiellini e Dybala che hanno fatto passare in secondo piano la rabbia per il goal subìto allo scadere.

Massimiliano Allegri celebra anche nelle interviste post gara a Sky Sport Giorgio Chiellini e Paulo Dybala. “È stata una serata meravigliosa e ricca di emozioni, la serata di Giorgio Chiellini e Paulo Dybala. Uno smette, dopo aver dato al calcio italiano ed europeo tantissimo come passione e amore per il proprio lavoro. Poi credo che un po’ di video di Chiellini andrebbero messi anche a Coverciano e nei centri sportivi dei settori giovanili, per vedere come si difende”.

Giorgio ha lasciato tanto, anche dal punto di vista umano. Anche a me, quando sono arrivato, giocatori come lui, Barzagli, Bonucci, Buffon, Marchisio, mi hanno aiutato molto. Paulo è stato per 7 anni un calciatore importante per la Juventus, l’ho cresciuto perché quando arrivò era un bambino e piano piano si è guadagnato il posto. I tifosi gli hanno riservato un tributo straordinario, se l’è meritato perché anche lui ha dato molto alla Juventus con passione e, soprattutto, con grande classe“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 17-05-2022


Marotta: “Contattammo Allegri ma poi scoprimmo la disponibilità di Inzaghi”

Milinkovic-Savic resta? “L’anno prossimo servono giocatori forti”