Il tecnico dei bergamaschi presenta la gara di ritorno di Europa League contro il Bayer Leverkusen.

“L’importante è fare risultato. Giocheremo la gara nei novanta minuti e se serve nei centoventi”. Gian Piero Gasperini promette battaglia e parte con un leggero vantaggio in vista della gara di domani contro i tedeschi. “È stata una gara molto bella, ma siamo passati da un potenziale risultato migliore ad avere incassato il 3-2 – ha ricordato il tecnico in conferenza -. Questa è l’Europa, è la dimostrazione di come le squadre siano tutte pericolose.

Ora noi dobbiamo dimenticare l’andata, pur sapendo di avere un piccolo vantaggio dovuto al risultato. Vincere il trofeo? Questo è un ottavo di finale, siamo molto distanti dal potere pensare di vincere l’Europa League. Dobbiamo prima cercare di superare questo turno, tutt’altro che facile. Poi strada facendo, se sarà possibile, arriveremo anche a pensarlo”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

slider

ultimo aggiornamento: 16-03-2022


Italia, ecco i ballottaggi di Mancini verso la Macedonia

Stadi al 100% dall’1 Aprile ma c’è deroga per le Nazionali