Il presidente del Barcellona, Laporta ammette l’interesse per Lewandowski, questa l’intervista a Radio Catalunya.

Joan Laporta presidente del Barcellona, si lascia andare in una lunga intervista a Radio Catalunya. Queste le parole su Lewandowski: “Lasciamo lavorare i dirigenti. Non voglio rispondere nel dettaglio. Stiamo lavorando per essere più competitivi, ma non è facile vista la situazione economica. Stiamo lavorando per ripulire i conti del club, partendo da qui potremo svolgere le operazioni. Spero di poter dire che in un anno abbiamo in gran parte ripulito i conti del club. Se riusciamo a ripulire i conti, potremo affrontare tutte le operazioni che stiamo contemplando“.

Pallone Champions League
Pallone Champions League

La situazione di Dembele: “Vuole restare, ma è molto tentato da altre opzioni che offrono condizioni migliori. L’offerta è stata presentata da molto tempo e ci hanno chiesto tempo fino a fine stagione. La prossima settimana. Volevamo già una risposta prima, ma non possiamo forzarla perché Dembélé termina il suo contratto.

Aggiunge: “A me e all’allenatore piace. Abbiamo fatto uno sforzo molto importante per trattenerlo. Lo vedo molto a suo agio. C’è un buon rapporto personale con tutti. E’ arrivato Aubameyang e loro sono ottimi amici. Ha dei rappresentanti che controllano la situazione, ma spero che rimanga. Se no, rafforzeremo quella posizione.” Conclude il presidente del Barcellona.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 17-05-2022


Udinese, Deulofeu: “Voglio essere in una top”

Juventus: 7,5 milioni per tre anni per Pogba, a giorni la decisione