La Juventus oltre Di Maria vuole anche Pogba, il centrocampista è ritenuto indispensabile per portare reti dalla mediana.

Pogba deve decidere se riabbracciare il suo passato andando alla Juventus o scegliere il progetto e i soldi del Paris Saint Germain. Non è una scelta per nulla facile, da un lato c’è l’offerta bianconera, un allenatore che conosce benissimo e un ambiente che non ha mai smesso di amarlo concretamente. La proposta è quella di 7.5 milioni di euro a stagione + bonus per tre anni. Pogba chiede 11 milioni per 4 anni, se per il contratto appare possibile arrivare a tali anni per la cifra il francese deve decidere se accettarla.

Dall’altro lato c’è l’offerta del Paris Saint Germain, che mette sul piatto gli undici milioni richiesti e i quattro anni di contratto e vari sponsor pubblicitari a seguito. La famiglia, nota per tifare Marsiglia non vede di buon occhio la società parigina, su questo anche gli stessi tifosi del PSG si sono scagliati contro il giocatore invitandolo ad ascoltare la madre con uno striscione fuori lo stadio. Insomma resta da vedere se Pogba sceglierà soldi e progetto PSG nonostante la probabile perdita di Mbappé oppure vorrà ritornare nel luogo che l’ha consacrato come stella rinunciando ai soldi e soprattutto sapendo che la squadra non è più quella di una volta ma si trova in costruzione.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Juventus

ultimo aggiornamento: 17-05-2022


Barcellona, Laporta: “Lewandowski? Non è facile”

Il Torino non riscatta Brekalo, i motivi della decisione