Dayot Upamecano, difensore del Bayern Monaco, ha parlato all’Equipe svelando un retroscena della sua carriera

Dayot Upamecano, difensore del Bayern Monaco, ha parlato all’Equipe svelando un retroscena della sua carriera da giocatore. Ecco le sue dichiarazioni.

PAROLE – «Da ragazzo, avevo difficoltà a comunicare con i miei compagni quando ero in campo. Per questo ho deciso di lavorare con un professionista per alzare il mio tono di voce nella maniera giusta”. Poi ha continuato: “Volevo farmi sentire per 90 minuti senza perdere intensità. In questo modo avrei potuto guidare la difesa. Non riuscivo a esprimermi correttamente. Mi prendevano in giro anche a scuola. Non è stato facile, ma poi con gli anni sono riuscito a cancellare certi imbarazzi. Mi sono allenato molto, fin quando non ho fatto progressi: superare certi problemi è solo un fatto mentale».

L’articolo Bayern Monaco, Upamecano: «Avevo difficoltà a comunicare con i miei compagni» proviene da Calcio News 24.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

feed

ultimo aggiornamento: 08-11-2022


Nantes, Lafont: «Con la Juve sarà emozionante, l’ho già affrontata quando ero alla Fiorentina»

Atalanta, Gasperini: «Palomino? Siamo contenti, anche se bisogna aspettare ancora»