Il doppio ex allenatore Rafael Benitez ha parlato dell’imminente ottavo di finale di Champions League Inter-Liverpool.

L’allenatore Rafa Benitez non vede un’Inter per forza sfavorita contro il Liverpool, lo ha rivelato in un’intervista al Corriere dello Sport. “Si affronteranno due squadre dai numeri simili: come gol segnati, tiri in porta e possesso sono superiori alle altre formazioni dei rispettivi campionati. Il Liverpool avrà dalla sua parte la forza e l’intensità che caratterizzano tutti gli incontri della Premier League; l’Inter punterà sulla tattica, che in Italia regna sovrana, per evidenziare le lacune degli avversari“.

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi

L’Inter non è arrivata agli ottavi per caso: è una squadra che in campo sa sempre cosa deve fare ed è brava ad approfittare delle debolezze altrui. Il suo 3-5-2 è un modulo che può creare difficoltà alle formazioni che non sono abituate a fronteggiarlo. Dall’altro lato però c’è un Liverpool con un 4-3-3 offensivo, che fa dell’aggressività e intensità le sue armi migliori. Non mi aspetto un doppio confronto dall’esito scontato, ma due partite interessanti nelle quali a prevalere sarà chi avrà il controllo della palla. Entrambe hanno qualità e tecnica per tenere la sfera e far correre gli altri“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 14-02-2022


Il comunicato ufficiale della FIGC: “Pronti a ospitare Euro 2032. No al 2028”

Villareal, Emery: “Prepariamoci per eliminare un top club”