La più bella partita di Jeremie Boga da quando veste la maglia dell’Atalanta. Contro il Bologna due assist che possono cambiare le carte

Qual è il modo migliore per rimescolare carte in tavola Buttare nella mischia un giocatore etichettato come esubero e vederlo come uno dei migliori in campo: risultando decisivo per il risultato finale. Jeremie Boga ha disputato una super prestazione durante Bologna-Atalanta, beneficiando soprattutto delle posizioni in campo (prima trequartista e poi seconda punta), che gli hanno permesso ampi spazi e vantaggi anche nel saltare l’uomo: siglando due assist importanti per la vittoria.

Il Boga visto ieri sera rappresenta il perché l’Atalanta abbia avuto 25 milioni di motivi per puntare su di lui un anno fa. Permanenza definitiva Una rondine non fa primavera (anche nei paragoni con il precedente numero 10), ma se serve venderlo occorre che i nerazzurri s’impuntino sull’opzione di prestito secco: minutaggio abbondante per 6 mesi e ritornare a casa base con molte più chance. In caso di permanenza invece sarà importante utilizzarlo al meglio: non certamente gli ultimi 5 minuti.

L’articolo Boga disputa il miglior match con l’Atalanta. Permanenza Ad una condizione proviene da Calcio News 24.

Riproduzione riservata © 2023 - CALCIOBLOG

feed

ultimo aggiornamento: 10-01-2023


Cassano attacca Allegri: «A me le persone bugiarde non piacciono»

Calciomercato Juve: spunta una clausola per il rinnovo di Alex Sandro