Il difensore del Torino Gleison Bremer parla apertamente del proprio futuro e non chiude alla nazionale italiana.

Gleison Bremer conferma di voler ambire a giocare in Champions League in un’intervista a Flow Sport Club. “Dove andrò a giocare? Ne sto parlando con il mio agente e al momento non c’è nulla di definito. Stiamo riflettendo, non so se rimarrò in Italia o andrò all’estero“.

Roberto Mancini

L’unica cosa fondamentale è giocare la prossima Champions League e questo è importante per continuare a crescere. Si definirà tutto nei prossimi giorni o nelle prossime settimane. Mia moglie ha antenati italiani e sarà naturalizzata. Automaticamente lo sarò anche io. Il mio sogno è essere convocato dal Brasile. In Italia però ho fatto una carriera solida e qui c’è una possibilità aperta, vediamo“. 

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 30-06-2022


Non corre buon sangue tra PSG e Neymar

Il PSG alza l’offerta per Scamacca