L’ex calciatore Giuseppe Bruscolotti ha cercato di trovare i motivi della flessione che sta accusando in questo periodo il Napoli.

Giuseppe Bruscolotti spiega al Mattino cosa sta accadendo al Napoli nelle ultime gare. “Le ultime tre prestazioni non sono state convincenti: è successo con la Fiorentina, la Roma è stata superiore nel secondo tempo e contro l’Empoli sono stati decisivi nel finale gli errori dei singoli. E poi ho visto un calo atletico rispetto al Milan e Inter che in questo momento stanno viaggiando più forte”.

Obiettivo Champions? Assolutamente sì, sarebbe veramente assurdo non riuscirci. Per quelli che erano i programmi iniziali e cioè la qualificazione in Champions il Napoli li ha rispettati. Poi si è ritrovato a lottare per qualcosa in più e quando arrivi in alto e poi perdi è normale lo scoramento dei tifosi per il sogno scudetto che è sfumato. Ma ora che non si può raggiungere più la vetta c’è da difendere il terzo posto“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 27-04-2022


Sacchi: “L’Inter gioca solo di ripartenze”

Garlando: “Il Milan assomiglia all’Italia di Mancini”