Seconda vittoria e punteggio pieno per l’Italia nel Gruppo C di qualificazione ai Mondiali di Qatar 2022. Dopo aver battuto per 2-0 l’Irlanda del Nord, gli azzurri bissano questa sera in trasferta contro la Bulgaria a Sofia. Il primo tempo è evidentemente di marca azzurra, ma negli ultimi 15 metri Insigne e soci fatica a trovare il varco giusto per la marcatura. Il gol arriva solo al 44’ per un calcio di rigore concesso generosamente dall’arbitro e trasformato dal “gallo” Belotti.

Nella ripresa gli azzurri trovano più spazio e vanno vicini al raddoppio con lo stesso centravanti del Torino al 73’, ma il palo dice di no. L’appuntamento con il 2-0 è solo rimandato: all’82’ ci pensa Locatelli, centrocampista del Sassuolo e accostato insistentemente alla Juventus, a battere il portiere avversario con un bel tiro a giro. Il risultato non cambierà fino al triplice fischio finale. Mercoledì 31 marzo l’Italia di Mancini sarà di scena in Lituania per la terza gara di qualificazione ai Mondiali. Gli azzurri attualmente sono primi in classifica con 6 punti ex equo con la Svizzera, che ha ottenuto la sua seconda vittoria nel girone seppur di misura contro la Lituania (1-0).

Bulgaria-Italia 0-2 | Il tabellino

Bulgaria (3-5-2): Plamen Iliev; Dimov, Antov, Bozhikov; Cicinho (1′ st Karagaren), Chochev, Kostadinov  (18′ st Malinov), Vitanov (43′ st Raynov), Tsvetanov; Delev (34′ st Iliev), Galabinov. Ct: Petrov.
Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi 6 (23′ st Di Lorenzo), Bonucci, Acerbi, Spinazzola; Sensi (23′ st Locatelli), Verratti (43′ st Pessina), Barella; Chiesa (31′ st Bernardeschi), Belotti (30′ st Immobile), Insigne. Ct: Mancini
Arbitro: Vincic
Marcatori: 44′ rig. Belotti (I), 37′ st Locatelli (I)
Ammoniti: Kostadinov (B), Bozhikov (B), Locatelli (I), Bernardeschi (I)
Espulsi: nessuno

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 28-03-2021


Ibrahimovic si commuove parlando del figlio (VIDEO)

L’Italia rischia di perdere l’appuntamento con gli Europei 2020