Brutte notizie per i tifosi della Juventus. Secondo i media spagnoli, in particolare As, il Real Madrid avrebbe chiesto ai dirigenti bianconeri il cileno Arturo Vidal per lasciar partire Gonzalo Higuain. I bianconeri già l’estate scorsa erano molto interessati all’argentino ma la trattativa venne immediatamente stoppata da José Mourinho, per nulla disposto a privarsi del ‘Pipita’ nella sua rincorsa alla ‘decima’ Champions League. Adesso che il portoghese lascerà i blancos i due club sono tornati a parlarne, ma sono arrivate le condizioni del nuovo probabile allenatore del Real Madrid, il ‘nostro’ Carlo Ancelotti, a rovinare i piani dei bianconeri.

Ancelotti infatti vorrebbe proprio Vidal come rinforzo a centrocampo per sostituire il basco Xabi Alonso, fedelissimo di José Mourinho. Difficilmente Marotta e Paratici si piegheranno al volere dei madridisti, non solo perché Vidal è considerato un giocatore imprescindibile dalla dirigenza, ma anche perché Antonio Conte ha ottenuto solo pochi giorni fa la promessa che nessuno dei suoi big verrà sacrificato per cercare di migliorare la squadra. La speranza ora è che il Real Madrid si accontenti solo del cash per cedere Higuain, anche perché Ancelotti vorrebbe un rinforzo importante per l’attacco, magari quel Cavani che fa gola a tanti e per il quale però al momento non ci sarebbero i fondi necessari.

I problemi nella trattativa tra Real Madrid e Juventus potrebbero comunque sorgere aldilà di Vidal. Al momento, stando alle voci riportate dai vari giornali, i dirigenti bianconeri valuterebbero Higuain 22 milioni di euro, mentre il Real dal canto suo stima il valore dell’attaccante in 30 milioni. Solo se i madridisti accetteranno di calare un po’ la richiesta, magari su pressione dello stesso giocatore, trovando così un punto d’incontro a metà strada, la trattativa potrà andare in porto. In caso contrario non è da escludere che il Real possa passare in tempi brevi al prossimo acquirente interessato.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


De Laurentiis presenta il ritiro di Dimaro: Cavani nella foto non c’è

PSG, Zlatan Ibrahimovic pensa sempre all’Italia: “Ho due anni di contratto ma tutto può succedere”