Hakan Calhanoglu

I contatti tra i bavaresi e l’agente del regista nerazzurro si stanno intensificando ed i dirigenti interisti sembrano piuttosto contrariati.

L’Inter si trova a dover fare i conti con le tante notizie che stanno uscendo riguardo il futuro di Hakan Calhanoglu: il turco è uno dei perni della squadra ed i nerazzurri erano certi di aver respinto già un mese fa l’assalto del Bayern Monaco ma così, evidentemente non è stato.

Calha come Lukaku?

Insomma la permanenza del regista appare in dubbio per colpa di alcuni eventi recenti: ecco la versione della Gazzetta dello Sport. Sono venuti alla luce almeno due incontri tra Gordon Stipic, agente del giocatore, ed i dirigenti bavaresi. Il primo di questi incontri si è svolto in Turchia, mentre il secondo è avvenuto in Germania, in concomitanza con gli Europei. La rosea sostiene che potrebbero esserci le basi per ipotizzare qualche similitudine con i comportamenti di Romelu Lukaku nella passata stagione.

Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu

Le idee dei nerazzurri

Ora come ora né il BayernStipic hanno avanzato offerte ufficiali all’Inter ma i dirigenti nerazzurri sono ben consapevoli dei contatti tra il loro calciatore e il club tedesco. In questo scenario il club nerazzurro si trova in una posizione di attesa, pronto a reagire a eventuali mosse da parte dei tedeschi. Marotta e Ausilio hanno le idee chiare sulla vicenda: ci si siederà al tavolo solamente per un’offerta di almeno 70 milioni di euro. Questo prezzo, decisamente elevato per un giocatore che ha già superato i trent’anni, evidenzia quanto il club nerazzurro tenga al proprio calciatore.

L’articolo Calhanoglu-Bayern: ecco come stanno le cose proviene da Notizie Inter.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 23-06-2024


Milan, il no di Ibra a Zirkzee: la clamorosa indiscrezione di mercato

Capello: “La Croazia è il peggior avversario possibile, Dimarco ha un vantaggio rispetto alla gara con la Spagna”