Il centrocampista dell’Inter Hakan Calhanoglu ammette che c’è un po’ di stanchezza in lui e nei suoi compagni al termine della gara col Genoa.

Hakan Calhanoglu si focalizza sulle difficoltà della partita di ieri ai microfoni di DAZN.Non era facile oggi e lo sapevamo. In queste gare bisogna sempre stare attenti e loro hanno giocato sempre palla lunga, erano aggressivi, fanno questo lavoro. Abbiamo creato tante occasioni, è mancato solo il gol. Se entra quella traversa magari è un’altra partita. Ma dobbiamo dimostrarlo…

Stadio Luigi Ferraris Marassi
Stadio Luigi Ferraris Marassi

Un mese difficile, abbiamo giocato tante gare pesanti in pochi giorni e serviva tanta energia. Dobbiamo trovare l’atteggiamento giusto, ci sono tante gare da giocare ancora. Credo nel nostro lavoro sempre. Secondo me c’è anche un po’ di stanchezza, ma non è facile giocare tante gare in pochi giorni con grandi club. Abbiamo dato il massimo, siamo un po’ stanchi ma non c’è tempo di parlare di questo, dobbiamo fare i punti per restare su”. 

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 26-02-2022


Bergomi: “L’Inter è poco brillante, infatti il Genoa la costringeva spesso a lanciare lungo”

Nicola: “Il Bologna è forte ma noi non siamo nelle condizioni di pensare agli altri, voglio scrivere una storia che duri”