Caso Diawara: Verona-Roma 3-0 a tavolino, la nota del giudice sportivo

La Roma perde a tavolino la gara pareggiata sul campo 0-0 al Bentegodi di Verona: Diawara non poteva essere schierato dai giallorossi

Il Giudice Sportivo della Serie A ha decretato il 3-0 a tavolino in favore dell’Hellas Verona contro la Roma. La partita del Bentegodi era terminata sul campo con il punteggio di 0-0, ma i giallorossi avevano schierato irregolarmente il centrocampista Diawara. Il club capitolino ha sostanzialmente commesso lo stesso errore fatto dal Sassuolo nel 2016 con Ragusa. Una compilazione errata della lista da consegnata alla Lega di Serie A, per la quale purtroppo le pene sono molto severe, anche se i giallorossi proveranno a far valere le proprie ragioni con un ricorso.

Nonostante i quattro slot ancora disponibili tra gli over 22, infatti, Diawara è stato inserito erroneamente in quella degli Under. Un errore in buona fede, sostiene la Roma, ma purtroppo la legge non ammette ignoranza. Una leggerezza, sì, ma di fronte alla quale non si può fare un’eccezione. Anzi, dovrebbe essere la Roma stessa a chiedere conto internamente a chi ha compilato erroneamente le liste per la Serie A. Di seguito, il verdetto del giudice sportivo.

Hellas Verona-Roma 3-0: il verdetto del giudice sportivo

“Considerato che la societa’ Roma – si legge nella nota del giudice sportivo, Gerardo Mastrandrea – ha impiegato un calciatore non iscritto nella ‘Lista dei 25’ comunicata a mezzo Pec in data 14 settembre 2020 alle ore 12.14, nonostante fosse divenuto un ‘over 22’, in violazione dunque del divieto di utilizzo di cui al punto 8 del Comunicato ufficiale Figc N. 83/A del 20 novembre 2014 come successivamente modificato con Comunicato Ufficiale Figc n.76 del 21 giugno 2018. Ritenuto, pertanto, di dover applicare la sanzione della perdita della gara prevista al punto 9 del detto Comunicato ufficiale Figc N. 83/A, il giudice delibera di sanzionare la Roma con la punizione sportiva della perdita della gara per 0-3”.

I Video di Blogo

Cristiano Ronaldo live su Instagram: “Quel signore dall’Italia che dice bugie…”