Sono queste le parole di Ceccarini nel suo editoriale a TMW parla così del rinnovo di Leao con il Milan che potrebbe concludersi.

Ecco le parole di Ceccarini, ecco cosa dice nel suo editoriale a TMW sul possibile rinnovo con il Milan di Rafael Leao: “Milan-Leao, comincia la settimana più importante, quella del nuovo incontro. Da una parte Maldini e Massara, dall’altra l’entourage del giocatore composto dall’avvocato Ted Dimvula e dal padre di Rafael. Il summit se non decisivo potrebbe essere determinante per porre le basi principali dell’accordo. Come già si sa il club rossonero è pronto a sfondare il tetto massimo degli ingaggi, proponendo a Leao un contratto da più di 7 milioni di euro a stagione (inserendo i bonus) anche per venire incontro alle esigenze dell’attaccante che deve sistemare la questione economica relativa alla multa da pagare allo Sporting (un po’ meno di 20 milioni di euro).

Conclude così il giornalista sportivo: “La società rossonera punta ad allungare fino al 2027, insomma un contratto di 3 anni in più (vista la scadenza nel 2024) per consolidare sempre più il rapporto, anche se di fronte ad una super offerta sarebbe comunque necessaria una riflessione. E siccome nel mercato non si può mai escludere nulla, ecco che il Milan tra gli argomenti da trattare metterà sul piatto della bilancia anche il valore della clausola rescissoria. È chiaro che il club rossonero punta a mantenerla così alta (al momento è di 150 milioni) e valida solo per l’estero, da esercitare nelle prime due settimane di luglio. Qui bisognerà capire quale sarà la risposta.

Riproduzione riservata © 2023 - CALCIOBLOG

Milan

ultimo aggiornamento: 09-01-2023


Calciomercato Inter, le pretendenti di Gagliardini

Chelsea, accordo raggiunto per il prestito di Joao Felix