Ci sono tanti milioni di motivi per centrare una storica qualificazione ai quarti di finale di Champions League.

Dopo il risultato della gara d’andata, le possibilità di vedere un’Inter ai quarti di Champions League restano esigue ma la truppa di Inzaghi crede all’impresa. Un successo che riaprirebbe i libri di storia e porterebbe nelle casse nerazzurre tanti milioni. Come riporta Calcio & Finanza, la notte dei record porterebbe i ricavi di Coppa dei nerazzurri a una cifra minima di 75 milioni di euro. 

Curva Nord Inter

“Il club milanese ha già messo in cassa 15 milioni per il bonus partecipazione e i 16 milioni di ranking decennale storico. Cifre alle quali si sommano i bonus per i risultati nella fase a gironi (10 milioni di euro, considerando anche le quote redistribuite per i pareggi) e il premio per la conquista degli ottavi di finale, pari a circa 10 milioni di euro”. La dirigenza interista ora ha un motivo in più per credere a questa rimonta impossibile.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 08-03-2022


Klinsmann crede nella rimonta dell’Inter

Serie A, il calendario dice Milan ma l’Inter non mollerà la presa