Le due società hanno obiettivi comuni sul mercato e stanno dando vita a diversi scontri a suon di milioni.

Rolando Mandragora è stato solo il primo giocatore conteso da Torino e Fiorentina con i viola che hanno vinto il primo duello di mercato. Ora però i due club valutano gli stessi obiettivi per la porta: i viola volevano Vanja Milinkovic-Savic ma i granata in seguito alla trattativa col centrocampista ex Juve hanno alzato la richiesta per darlo in prestito e così Barone è andato su altri obiettivi.

Pierluigi Gollini

Il portiere serbo sembrerebbe ora nel mirino del Brentford, club di Premier League dove ha giocato Christian Eriksen; lo riporta Sky Sport. Per sostituirlo il Torino quindi ha scelto Pierluigi Gollini dell’Atalanta che non è stato riscattato dal Tottenham, su di lui, manco a dirlo, c’era da tempo la Fiorentina, vedremo chi la spunterà.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 02-07-2022


Salah ha deciso il suo futuro

Un video spoilera il nuovo attaccante dell’Arsenal