Crotone: Dragus positivo al coronavirus, stasera la partita con la Juve

L’attaccante era risultato negativo al sierologico. La “mappa” dei contagi in Serie A

Il giocatore del Crotone Denis Dragus è risultato positivo al coronavirus. La notizia arriva a poche ore dalla partita di stasera contro la Juventus, alle 20.45 allo stadio Ezio Scida della città pitagorica. Dopo la positività di Dragus, riscontrata ieri, tutto il gruppo squadra del Crotone è stato sottoposto a tampone, come da protocollo della Figc. I risultati, arrivati in serata, hanno mostrato la negatività di tutti gli altri calciatori e dello staff del Crotone.

Il tracciamento di Denis Dragus

Denis Dragus era stato in Romania per la convocazione della nazionale Under 21 ed era tornato in Calabria due giorni fa. Nella nazionale romena nei giorni scorsi erano stati accertati sei calciatori positivi e lo stesso Dragus, che mostrava leggeri sintomi, al suo arrivo a Crotone era stato posto immediatamente in quarantena fiduciaria che l’attaccante sta trascorrendo in una struttura ricettiva a Torre Melissa.

2° tampone al gruppo squadra del Crotone

Stamattina il gruppo squadra del Crotone è stato sottoposto a un secondo tampone i cui risultati sono attesi nel pomeriggio, in tempo utile per la gara di stasera. Ricordiamo che la Juve ha due giocatori in isolamento fiduciario, Cristiano Ronaldo (entrato in polemica con il ministro dello Sport Spadafora) e Weston McKennie, mentre nel Crotone era già in isolamento Zanellato per via della sua convocazione nella nazionale italiana Under 21 dove diversi giocatori sono risultati positivi al Covid (anche se il tampone eseguito ieri anche per lui ha dato esito negativo).

Covid, i contagi in Serie A

Intanto nuovi casi di positività al coronavirus vengono segnalati stamattina nelle file del Parma, dove i giocatori contagiati divengono così 5, e del Torino, dove oltre a un calciatore sono risultati positivi anche due membri dello staff. In tutto, ad oggi, sono una trentina i giocatori di Serie A che hanno contratto il virus Sars-CoV-2. Le squadre con più contagi sono il Genoa (7), il Parma (5) e l’Inter (5), mentre sono a zero contagi solo Lazio, Bologna, Sampdoria, Fiorentina, Udinese e Benevento.