L’impatto sulle casse rossonere di una eventuale (ma remota) permanenza del centrocampista a Milanello.

Secondo La Gazzetta dello Sport ci sono 90 milioni di motivi per accettare la separazione tra il Milan e Franck Kessié. Il calciatore, come noto, ha chiesto alla società rossonera un compenso da 8 milioni più bonus a stagione per cinque anni, ai quali bisognerebbe aggiungere le commissioni per l’agente del calciatore. Una cifra shock e un ricatto al quale il Milan non intende cedere.

Il club di Via Aldo Rossi aveva recapitato al centrocampista ivoriano la sua offerta da 6 milioni di euro a stagione più bonus. Nessuna risposta da parte del calciatore, sempre più lontano dai piani del Milan. In attesa di offerte ufficiali, l’entourage del calciatore cercherà la sistemazione perfetta.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 17-02-2022


Mercato, non c’è solo il Milan su Belotti

Clamoroso, follia del Psg per Mbappé