Sono queste le parole di Eder, l’ex attaccante italo brasiliano parla dell’Inter ma soprattutto di un suo ex compagno Stankovic.

Ecco le parole di Eder, italo brasiliano, ex attaccante dell’Inter che al Il Secolo XIX parla di quando ha conosciuto Stankovic: “Ho conosciuto Stankovic all’Inter, era club manager, viveva nel mio palazzo: alla Stella Rossa ha fatto bene, non so come allena ma so che umanamente ha la carica di Mihajlovic, che ci aiutò a risalire. E poi c’è Sakic, che dà tanta positività, da vice di Sinisa mi aiutò tanto. Farò un gran tifo: dobbiamo salvarci. So che al Ferraris giocherà la Samp Women, farò il tifo pure per loro.

Conclude così: “Anche quando ho lasciato la Cina avevo detto al mio agente che l’unico club in cui sarei tornato in Italia era la Samp: c’erano altre possibilità ma non ho voluto. C’era voglia di tornare da parte mia, ma il club ha avuto altre idee e le rispetto. Anche ora non ci sono stati contatti ma se un giorno arrivasse una chiamata della Samp non riuscirei a dire no: ho ancora tanti tifosi che mi scrivono e mi ricordano i miei gol, le emozioni vissute.

Riproduzione riservata © 2023 - CALCIOBLOG

Inter

ultimo aggiornamento: 11-12-2022


Francia, il ministro dello sport esalta Giroud: «Un guerriero»

Barzaghi sull’Inter: “Si sta allontanando un obiettivo”