Europa League, risultati 16esimi di finale: Roma OK, Milan pari, Napoli KO

Europa League, i risultati dei 16esimi di finale: Stella Rossa-Milan 2-2, Braga-Roma 0-2, Granada-Napoli 2-0

Pari beffa per il Milan nei sedicesimi di finale di Europa League. I rossoneri, per due volte in vantaggio, vengono raggiunti dalla Stella Rossa di Dejan Stankovic. Finisce 2-2 al Marakanà di Belgrado, con i rossoneri di Stefano Pioli che vanno in vantaggio al al 12’ con Hernandez, ma la rete viene annullata dal Var per un mani. L’appuntamento con il gol è solo rimandato perché al 42’ il Milan sigla l’1-0 grazie ad un’autorete di Pankov.

Stella Rossa-Milan 2-2: pari beffa per i rossoneri

Ad inizio ripresa la Stella Rossa pareggia: al 52’ è Kanga a rimettere le cose in equilibrio. Al 61’ il nuovo sorpasso del Milan e stavolta il gol di Hernandez è regolare. Al 77’ la gara si mette ulteriormente in discesa per il ‘Diavolo,’, per via dell’espulsione di Rodic, ma nel recupero arriva la beffa. Sugli sviluppi di un angolo, al 93’ Pavkov trova di testa la rete del definitivo 2-2. Nulla di compromesso, comunque, in chiave qualificazione, poiché i rossoneri partiranno comunque in situazione di vantaggio al ritorno. Il danno oltre la beffa è rappresentato dall’infortunio di Ismael Bennacer, centrocampista che il Milan aveva recuperato da poco tempo. Il calciatore è stato costretto a lasciare il campo al 39’ per un problema muscolare al bicipite femorale destro.

Braga-Roma 0-2: Dzeko e Mayoral fanno felice Fonseca

La Roma di Paulo Fonseca ottiene una vittoria importante sul difficile terreno di gioco del Braga. La gara si mette subito in discesa per i giallorossi, che vanno in rete al 5’ col redivivo Dzeko, tornato titolare dopo i dissapori con il mister delle passate settimane. I portoghesi tentano di reagire, ma con poca convinzione e ad inizio ripresa rimangono addirittura in 10 per l’espulsione di Esgaio. Un grande favore per la Roma che può risparmiare energie in chiave campionato. Al 60’ annullato col Var un gol a Mkhitaryan, ma all’86 ci pensa Borja Mayoral a chiudere i conti con la rete del 2-0. La Roma ha in tasca più di mezzo tagliando per gli ottavi di finale di Europa League.

Granada-Napoli 2-0: per gli ottavi si fa dura

La serata peggiore la incappa il Napoli di Gennaro Gattuso, che dopo aver battuto la Juventus in campionato cade in Spagna sotto i colpi del Granada. Gli iberici risolvono la questione nel giro di due minuti con le reti di Herrera al 19’ di testa e di Kenedy al 21’ che infila Meret con un prefetto diagonale. Con tante assenze, dunque, non è riuscito il secondo miracolo ai partenopei, che ora si giocheranno la qualificazione agli ottavi di finale Al Diego Armando Maradona tra 7 giorni. Servirà un’impresa.

Ultime notizie su Europa League

Tutto su Europa League →