I problemi che avevano attanagliato Josip Ilicic diverse volte in passato sono tornati anche nell’ultimo periodo, ne ha parlato l’allenatore Gian Piero Gasperini dopo il pareggio per 0-0 contro la Lazio; ecco le sua parole a DAZN: “Non mi fa piacere parlare di questa vicendaposso solo dire che lo aspettiamo tutti. Ha dei momenti di alti e bassi, ma ha sempre grande voglia e disponibilità. In questo momento c’è da pensare più alla persona che al calciatore: la cosa migliore, forse, è parlarne il meno possibile”.

 

 

Per me non è facile parlare di questa situazione personale. A Josip saremo sempre vicini, sono situazioni che vanno al di là del calcio e noi con lui abbiamo sempre avuto un rapporto con situazioni molto felici. È molto propositivo, è una persona normale. La nostra testa è una giungla, non è facile per gli psicologi, figurarsi per noi. Quest’anno non si è mai impegnato tanto, l’ho avuto anche a Palermo e non l’ho mai visto così impegnato. Lo aspetteremo tutta la vita come persona, come calciatore è imprevedibile. I medici non sanno darci una risposta, non posso darla io. Ne parlo questa volta per non parlarne più, è una cosa delicata”; chiude il tecnico a Sky Sport.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 23-01-2022


Milan-Juventus, le probabili formazioni

Napoli-Salernitana, formazioni ufficiali