Keisuke Honda è a Milano. Il tormentone durato circa sei mesi si è concluso con il trasferimento al Milan del fantasista giapponese che ha lasciato il Cska Mosca a parametro zero. Sbarcato all’aeroporto di Malpensa alle 18:17, Honda ha trovato all’aeroporto tanti tifosi e cronisti, molto curiosi di scoprire il nuovo numero 10 rossonero, che avrà l’onere di portare sulle spalle una delle maglie più pesanti della storia del club. L’avventura di Honda al Milan inizierà ufficialmente oggi, alla vigilia di Milan – Atalanta: il fantasista nipponico sosterrà le visite mediche presso una clinica milanese, poi trascorrerà qualche ora con i compagni a Milanello.

Domani, chiaramente, il giocatore assisterà alla gara valida per la 18/a giornata di Serie A dalla tribuna, mentre la presentazione ufficiale è prevista per mercoledì 8 gennaio alle ore 12.30, in modo da venire incontro anche alle necessità delle TV giapponesi. Nel Sol Levante, infatti, è già boom di vendite della maglia numero 10 del Milan: un aspetto che la dirigenza rossonera aveva valutato molto bene prima di tesserare Honda. La presentazione, dovrebbe avvenire interamente in italiano, visto che il calciatore ha in questi mesi studiato la nostra lingua con un insegnante piemontese volato in Russia appositamente. Il debutto in campionato è previsto nella gara casalinga contro il Sassuolo, mentre in Champions League non potrà essere schierato per aver già giocato la competizione con il Cska Mosca.

Intanto, ieri sera, dopo aver raggiunto l’albergo intorno alle ore 20, Honda ha cenato come previsto da ‘Giannino’, locale dal quale è uscito intorno alle 23. Queste le sue prime parole da giocatore del Milan:

“Capisco la situazione, so che tutti si aspettano molto da me. Io penso di poter fare qualcosa di speciale, di cambiare qualcosa, sono fiducioso. Guardavo sempre il Milan in tv e sono davvero felice di essere arrivato: il Milan è una leggenda, questo è il mio sogno che diventa realtà”.

I tifosi rossoneri non aspettano altro che vederlo in campo per capire se realmente questo ragazzo possa aiutare il Milan a risollevare le sorti di una stagione fin qui molto deludente.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Le Partite di Oggi – 5 Gennaio 2014 – Serie A e Lega Pro

Milan, Allegri annuncia l’addio: “Vado via a fine stagione, ho deciso l’estate scorsa”