Federico PelusoAggiornamento 19.00

La Juventus ha ufficializzato il riscatto dell’intero cartellino del giocatore proveniente dell’Atalanta e già in prestito con la maglia bianconera dal gennaio scorso. Il prezzo è stato fissato a 4.8 milioni di euro, pagabili in due anni. Con il calciatore è stato contestualmente firmato un contratto fino al 30 giugno 2017.

Claudio MarchisioAggiornamento 16.30

Beppe Marotta ribadisce che la Juventus non vuole cedere Marchisio e rivela che il centrocampista ha già avuto un rinnovo sino al 2016 con ritocco d’ingaggio non più tardi del settembre scorso.

Aggiornamento 19.30

Il calciatore ha concesso una battuta sul tema a Sky Sport 24 direttamente dal Brasile. “Non è solo una questione di soldi. Non ho chiesto quello, è tutt’altro“.

Calciomercato Juventus: tutte le notizie della giornata

La rubrica del 17 giugno 2013 con tutte le notizie, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato della Juventus. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte, aggiornate in tempo reale, minuto per minuto ad ogni novità significativa.

Henrik Mkhitaryan
C’è una nuova pista per l’attacco juventino, secondo il Daily Mail Marotta ha infatti iniziato a seguire l’armeno dello Shakhtar Donetsk. Anche in questo caso però non sarò facile portarlo a Vinovo vista la grande concorrenza: su di lui ci sono infatti anche il Liverpool e il Borussia Dortmund. Il costo del cartellino del ventiquattrenne si aggira intorno ai 23 milioni di euro, una cifra importante che comunque non sorprende visti i numeri che girano in questo mercato.

Simone Zaza
L’ex Ascoli è sempre più vicino ai campioni d’Italia, il Secolo XIX riferisce che il giocatore ha detto chiaramente di non voler restare alla Sampdoria e sarebbe già stato trovato un accordo con i bianconeri, si sta ragionando su un quadriennale da 800 mila euro a stagione. Resta ora da trovare l’intesa con il club blucerchiato, l’esperto di mercato Michele Criscitiello sostiene che la chiave per sbloccare la trattativa sia Manolo Gabbiadini sul quale i liguri sembrano tanto da arrivare ad offrire tutto il cartellino di Zaza più 1 milioni di euro per la metà del cartellino attualmente di proprietà dell’Atalanta che la Juventus dovrebbe quindi prima riscattare.

Carlos Tevez
Nonostante l’opera di disturbo del Milan, i bianconeri sono ancora in vantaggio. Secondo la Gazzetta dello Sport i torinesi sono pronti a mettere sul piatto 12 milioni, il City ne chiede 3 in più ma potrebbe accontentarsi visto che il contratto dell’Apache scade fra 12 mesi, e ne prossimi giorni sarà sferrato l’attacco decisivo. Nel frattempo resta in piedi l’accordo di massima con il giocatore che guadagnerebbe 5,5 milioni a stagione più bonus. La sensazione è che se Marotta prova a stringere i tempi l’affare si chiude.

Alessandro Matri
Dal futuro di Tevez dipende anche quello dell’ex Cagliari, se la Juve prende l’argentino allora il numero 32 potrebbe tornare al Milan. Il suo acquisto è ben visto da Massimiliano Allegri che lo ha avuto già in Sardegna e inoltre sarebbe ottimo in chiave Champions League visto che rientrerebbe nella lista dei giocatori cresciuti nel vivaio della società.

Juan Camilo Zuniga
Tuttosport rivela che a breve ci sarà un incontro tra Calleri, procuratore del colombiano, e Marotta. L’uomo è a Medellin per il matrimonio del suo assistito e in questi giorni sta riferendo di quelle che sono le proposte ricevute. Quella della Juve è sicuramente la più interessante, lo scoglio se mai è rappresentato dal Napoli che reputa l’esterno incedibile, il suo contratto però scade nel 2014 e anche ai partenopei conviene sedersi ad un tavolo e trattare.

Stevan Jovetic
Secondo il Mirror il Manchester City è disposto a sborsare i 30 milioni di euro richiesti dai Della Valle per il montenegrino, il rapporto tra le due società è ottimo e le possibilità che questa voce non sia solo una fantasia di mercato sono concrete, la Juve in quel caso sarebbe tagliata fuori.

Angelo Ogbonna
In settimana si potrebbe arrivare all’ufficializzazione del trasferimento del difensore, le parti si incontreranno in questi giorni e Cairo potrebbe essere pronto a dare il suo consenso. Di sicuro c’è il trasferimento di Immobile, poi servono i soldi, si parla di 7 milioni: il Toro proverà a far salire questa cifra, la Juve invece tenterà di chiedere uno sconto magari con l’inserimento di un’altra contropartita, si parla di Sorensen. Siamo comunque alle battute finali.

Felipe Melo
Resta incerto il futuro del brasiliano, è scaduto il tempo nel quale il Galatasaray per esercitare il diritto di riscatto, questo però non significa che i turchi lo abbiano già scaricato. In questo momento i giallorossi stanno seguendo la pista che porta a Obi Mikel del Chelsea, se l’affare dovesse andare in porto allora non ci sarebbero possibilità di una terza stagione del brasiliano a Istanbul. In quel caso per lui, che ha ancora un contratto con la Juve fino al 2015, si aprirebbe la strada verso un ritorno in Brasile, a lui sono interessate infatti Flamengo, Cruzeiro e San Paolo.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Il calciomercato del Napoli: tutte le notizie di oggi, 17 giugno 2013

Fox Sports in Italia su Sky e forse anche su Mediaset: Premier League, Liga e Ligue 1 tornano in tv