Valentin Carboni

Roberto De Zerbi spinge per strappare all’Inter Valentin Carboni. Il suo procuratore nella sede nerazzurra per fare il punto.

Sono attesi giorni di fervente attività e decisioni potenzialmente rivoluzionarie per il futuro di Valentin Carboni, giovane promessa del calcio in forza all’Inter. Una situazione di stallo che potrebbe presto trovare una risoluzione, dato l’interesse sempre più marcato di club esteri pronti a scommettere sul suo talento.

L’Interesse del Marsiglia

Il Marsiglia, sotto la nuova guida tecnica di De Zerbi, ha mostrato un interesse concreto per Carboni. Tuttosport riporta di contatti già avviati tra l’agente del giocatore e il club francese, con una particolare enfasi sulle ultime ore che hanno visto una crescente attenzione verso il giovane talismano nerazzurro. Questa mossa viene interpretata come una chiara indicazione delle intenzioni del Marsiglia di rafforzare il proprio organico con il talento fresco di Carboni.

Roberto De Zerbi
Roberto De Zerbi

Consultazioni e Opzioni sul Tavolo

Recentemente, le discussioni hanno preso una piega più seria con il procuratore del tecnico italiano Eduardo Crnjar che ha fatto visita alla sede dell’Inter. Lo scopo di tale incontro, secondo quanto emerge, era sondare il terreno per comprendere in quali termini l’Inter sarebbe disposta a trattare la cessione di Carboni. Nonostante l’evidente interesse a non perdere definitivamente il controllo sul giocatore, l’Inter appare aperta a diverse formule: dal prestito secco a un prestito con diritto di riscatto e contro-riscatto.

Il Prezzo di Carboni

La questione economica gioca un ruolo chiave nella trattativa. L’Inter si è detta aperta alla vendita ma solo frente a un’offerta giudicata “irrinunciabile”. I numeri parlano chiaro: una proposta che si aggiri tra i 35 e i 40 milioni potrebbe convincere il club nerazzurro a lasciar andare definitivamente Carboni. Una cifra imponente, che testimonia l’alta valutazione del giovane calciatore da parte della sua attuale squadra.

Il futuro di Valentin Carboni è dunque appeso a un filo, con le prossime settimane che si preannunciano cruciali per delineare il suo percorso professionale. Il talento e le prospettive di crescita del giovane sono indiscusse, resta da vedere quale maglia indosserà nella prossima stagione ai nastri di partenza.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 03-07-2024


Duka: “Asllani è stato il migliore della nazionale albanese, ha dimostrato una cosa straordinaria”

Marsiglia su Carboni: l’Inter pone le sue condizioni