Giuseppe Marotta Piero Ausilio

Hermoso è la prima scelta sul mercato dell’Inter che però valuta anche altri tre profili. Ecco il punto sul mercato nerazzurro.

L’Inter è attualmente alla ricerca di un nuovo difensore per colmare il vuoto lasciato dall’infortunio di Tajon Buchanan. La situazione si complica ulteriormente con l’incertezza che circonda il futuro di Stefan de Vrij con il club nerazzurro. In questo scenario, emergono quattro nomi significativi come possibili rinforzi per la difesa, ciascuno con caratteristiche e situazioni contrattuali diverse che potrebbero influenzare la loro transizione all’Inter.

Profili internazionali in lizza

Tra i calciatori monitorati, due si distinguono per il loro calibro internazionale e la loro esperienza in campionati esteri di alto livello. Il primo, Kim, noto per la sua militanza precedente nel Napoli e attualmente sotto contratto con il Bayern Monaco, non è considerato un elemento imprescindibile per il club tedesco. Questo fatto potrebbe favorire un suo ritorno in Italia, paese che già conosce bene. Tuttavia, un ostacolo importante è rappresentato dall’elevata valutazione economica che potrebbe rendere l’opzione del prestito più viable, ammesso che il Bayern sia aperto a questa soluzione.

Parallelamente, Kiwior, difensore polacco in forza all’Arsenal, rappresenta un’altra opzione di prestigio per la difesa nerazzurra. Anche in questo caso, il costo del cartellino del giocatore emerge come un fattore limitante per un trasferimento definitivo, lasciando ipotizzare anche qui la via del prestito come una possibile strada da esplorare.

Db Varese 17/09/2022 – campionato di calcio serie A femminile / Inter-Pomigliano / foto Daniele Buffa/Image Sport
nella foto: Giuseppe Marotta

Alternative a titolo definitivo

Più accessibili dal punto di vista contrattuale sono invece Hermoso e Rodriguez, entrambi svincolati dai rispettivi club. Mario Hermoso, non più legato all’Atletico Madrid, rappresenta un’opzione attraente non solo per l’Inter ma anche per il Napoli, indicando un potenziale confronto di mercato tra i due club italiani per assicurarsi le prestazioni del difensore. Rodriguez, lasciato libero dal Torino a giugno, si propone invece come la soluzione ideale per rimpiazzare Buchanan. La sua versatilità, in grado di coprire efficacemente sia il ruolo di esterno sinistro in un modulo 3-5-2 sia quello più tradizionale di centrale, lo rende particolarmente adatto alle esigenze tattiche di Simone Inzaghi.

Strategie e decisioni

Nello scegliere il prossimo difensore, l’Inter si troverà a valutare una combinazione di fattori tecnici, economici e strategici. Le opzioni internazionali di Kim e Kiwior promettono un innalzamento qualitativo importante, seppur condizionato dalle politiche di mercato dei rispettivi club. D’altro canto, nella scelta tra Hermoso e Rodriguez, la direzione nerazzurra potrebbe propendere verso chi tra i due meglio si adatta alle richieste tattiche di Inzaghi e alla realtà economica del club. Con l’avanzare della sessione di mercato, sarà fondamentale per l’Inter muoversi con decisione per colmare la lacuna lasciata da Buchanan, garantendo allo stesso tempo solide fondamenta per la difesa in vista della prossima stagione.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 10-07-2024


Condò: “Barella ha giocato 60 partite ma il minutaggio è minore di tanti altri per merito di Inzaghi”

Inter su Kiwior, Watts: “Ho visto menzionare cifre ridicole”