Stasera si assegna il primo trofeo stagionale, anche se in realtà la gara riguarda i risultati raggiunti nel 2020/21. L’Inter vincitrice della Serie A affronta la Juventus vincitrice della Coppa Italia. Notoriamente non si tratta di un trofeo tra i più sentiti, ma il fatto che si sfidano due rivali storiche del calcio italiano toglie ogni dubbio su come le squadre approcceranno alla gara.

 

Sia Allegri che Inzaghi schiereranno le formazioni migliori possibili per cercare di portare a casa il trofeo, anche se la Juventus ha parecchi giocatori indisponibili. Si giocherà a San Siro per l’occasione stadio neutro e al 50 % di capienza. È solo la seconda SuperCoppa che prevede il derby d’Italia, l’unico precedente lo vinsero i nerazzurri, mentre il “Giuseppe Meazza” è l’impianto che di gran lunga ha ospitato più finali di questo torneo. Allegri stasera diventerà l’allenatore con più partite disputate in questa competizione, mentre Inzaghi finora ha il 100 % di vittorie in SuperCoppa, unico insieme a Rafa Benitez.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 12-01-2022


Il punto sul mercato della Juventus

Inter-Juventus: le probabili formazioni del derby d’Italia di SuperCoppa