Ausilio Marotta Antonello

I nerazzurri potrebbero non comprare alcun difensore centrale in vista della prossima stagione ma i dirigenti non perdono di vista eventuali occasioni.

L’Inter ha intenzione di non toccare più di tanto la rosa di questa stagione, quella che ha permesso di vincere il campionato con 5 giornate di anticipo.

La situazione

Rispetto alle scorse annate i nerazzurri non dovranno realizzare una grossa cessione: l’unico diktat da rispettare è quello di chiudere la sessione estiva di calciomercato in pareggio. L’organico attuale per il posto al centro della difesa tre prevede la presenza di Francesco acerbi e Stefan De Vrij con il secondo riserva del primo. Entrambi hanno il contratto in scadenza nel 2025 ed entrambi hanno superato la trentina, il che pone l’esigenza di fare alcune riflessioni in ottica futura. Tuttavia i due sono destinati a restare almeno per la prossima stagione.

Carlo Ancelotti
Carlo Ancelotti

La possibile occasione

Secondo la Gazzetta dello Sport l’Inter potrebbe riallacciare i fili con l’entourage di Nacho Fernandez, difensore del Real Madrid già molto vicino la scorsa estate, quando alla fine lo spagnolo scelse di rinnovare per restare alla corte di Ancelotti. Lo spagnolo sta giocando abbastanza spesso ultimamente ed ha una grandissima esperienza europea anche se non è più giovanissimo. Il suo contratto scade a fine stagione e questo sicuramente lo pone al centro dell’attenzione dei dirigenti nerazzurri. Va però considerato che ha già rifiutato un’offerta del Bayer Leverkusen e che sembra molto tentato di fare un’esperienza nella MLS; potrebbe essere quindi alquanto difficile fargli cambiare idea.

L’articolo Inter: occhio ad una vecchia fiamma per la difesa proviene da Notizie Inter.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 16-05-2024


Inter-Lazio, l’arbitro della sfida

Panchina Milan, van Bommel ideale. Gallardo? Contatti irrilevanti