Calciatori dell'Inter e Inzaghi

I nerazzurri lavorano per blindare il tecnico del ventesimo Scudetto ma non solo: dopo l’incontro di ieri è emersa diversità di vedute sulla data di scadenza.

L’Inter si è assicurata il rinnovo di Nicolò Barella, con l’ufficialità che è arrivata ieri, mentre in questi giorni si lavora ai prolungamenti di Lautaro Martinez e Simone Inzaghi. Per il capitano il grosso è stato fatto e ormai manca solo la firma, decisiva è stata la volontà del giocatore che ha abbassato le pretese economiche.

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi

L’incontro

Per quel che riguarda il prolungamento dell’allenatore il buon esito della trattativa non è in dubbio anche se magari si pensava a tempistiche più brevi. Ieri nella sede nerazzurra di viale della Liberazione a Milano è andato in scena un altro faccia a faccia tra i dirigenti dell’Inter e l’agente del tecnico piacentino.

Il nodo

Il contratto attuale di Inzaghi scade nel 2025 e prevede uno stipendio di 6 milioni di euro a stagione. Le parti sono d’accordo sui termini economici del nuovo contratto (dovrebbe guadagnare 6,5 milioni a stagione) ma non totalmente sulla durata; è quanto riporta Sky Sport. La richiesta del suo procuratore è un vincolo valido fino al 2027 mentre i nerazzurri vorrebbero rinnovare fino al 2026 con opzione per un’altra stagione. Servirà quindi un altro incontro per raggiungere l’accordo. Inzaghi allena l’Inter dall’estate del 2021 e finora ha vinto 6 trofei; i tifosi nerazzurri sperano che questo numero salga ancora.

L’articolo Inter: per il rinnovo di Inzaghi c’è ottimismo ma anche un problema che va risolto proviene da Notizie Inter.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 13-06-2024


L’Inter pensa anche ai giovani: preso Topalovic, si segue Alex Perez, ecco chi sono

Ince: “L’Inter sembra fortissima, non sono sicuro che Barella sia un giocatore di prima classe”