Steven Zhang

In merito al futuro dell’Inter ci sarebbero novità davvero rilevanti. Il fondo Pif potrebbe essere interessato alle quote dell’Inter.

L’Inter e il futuro societario: un crocevia finanziario cruciale si avvicina con i dettagli del possibile passaggio di proprietà che emergono nel contesto delle manovre di rifinanziamento da parte della famiglia Zhang. Con la scadenza del 20 maggio che si avvicina per il saldare il prestito concesso da Oaktree nel 2021, si delineano le mosse strategiche per garantire la stabilità e la continuità della società sotto la guida dell’attuale presidenza.

Il rifinanziamento dell’Inter

La strategia delineata per affrontare gli impegni finanziari incombenti vede protagonista un nuovo attore nel panorama economico della società: il fondo Pimco. Il prestito di circa 430 milioni di euro, garantito dal fondo specializzato negli investimenti a reddito fisso, permetterà alla famiglia Zhang di onorare il debito con Oaktree, assicurando così il controllo della squadra attraverso Great Horizon sarl. Questo non è solo un semplice esercizio finanziario ma anche un tentativo di garantire una transizione ordinata, dovuta forse ad un previsto cambio di proprietà. L’operazione riflette una strategia di “bridge to disposal”, ossia un prestito ponte che anticipa la vendita dell’asset.

Steven Zhang Javier Zanetti
Steven Zhang Javier Zanetti

L’interesse del Fondo Pif

Al centro delle discussioni riguardanti il futuro dell’Inter, emerge l’interesse di alcune famiglie arabe legate al fondo Pif. Questa prospettiva apre a scenari interessanti, dato che le voci di un possibile passaggio di proprietà non sono nuove all’ambiente nerazzurro. La valutazione dell’Inter, vicina al miliardo e 300 milioni di euro, e le trattative in corso con gli advisor della famiglia Zhang suggeriscono un’operazione significativa che potrebbe cambiare le sorti del club. La presenza del fondo sovrano dell’Arabia Saudita, Pif, non è una novità nel calcio di Milano, avendo già mostrato interesse per il Milan, un’altra storica realtà calcistica della città. Questo scenario non solo riafferma il fascino dei club italiani per gli investitori internazionali ma sottolinea anche le complessità e le potenziali implicazioni delle dinamiche proprietarie nel calcio moderno.

Uno sguardo al futuro

Mentre le manovre societarie si susseguono, la comunità dei tifosi e gli osservatori del calcio restano in attesa di sviluppi concreti. La situazione finanziaria dell’Inter, con il prossimo rifinanziamento e l’ipotetica vendita, racchiude in sé non solo questioni economiche ma anche la passione, le aspettative e le speranze di una vasta base di supporter. La direzione che prenderà il club non riguarderà solo la gestione aziendale ma anche il patrimonio sportivo e culturale che l’Inter rappresenta nel calcio italiano e mondiale.

In conclusione, l’evoluzione della situazione societaria dell’Inter si configura come un importante punto di svolta che potrebbe delineare il futuro del club per gli anni a venire. La possibilità di un cambio di proprietà aggiunge ulteriori elementi di interesse e attesa tra gli addetti ai lavori e i tifosi, segnando un altro capitolo nell’affascinante storia nerazzurra.

L’articolo Inter, trattative in corso con Pif? Ecco cosa trapela proviene da Notizie Inter.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 14-05-2024


Stellini: “Ecco perché non prendemmo Leao all’Inter, Vidal, Kolarov e Sanchez li acquistammo solo perché a costo zero”

Inter, avanza Bento: sì del giocatore per cercare di abbassare le richieste