L’allenatore dell’Inter Simone Inzaghi si gode la notanda vittoria per 3-0 nel derby ma non risparmia qualche polemica verso i critici.

Simone Inzaghi ha analizzato così a SportMediaset il 3-0 rifilato al Milan. “Penso che i ragazzi siano stati fantastici. Volevamo questo derby e questa finale, c’erano stati altri derby ma questo era importantissimo. Lo abbiamo meritato sul campo. Lavoriamo per far sì che questa sia la vera Inter dall’8 luglio, è l’augurio. Dobbiamo andare avanti, abbiamo vinto la Supercoppa, ora avremo un’altra finale e il finale di campionato da fare nel migliore dei modi“.

Siamo stati bravi a rimanere lucidi in quel mese e mezzo dove il calendario era molto impegnativo con la finale di Supercoppa, il Liverpool in Champions, avevamo speso tanto e perso qualche punto per strada, abbiamo incassato tutti e lavorato, ora ci prendiamo la finale che volevamo a tutti i costi. Il percorso sarà lungo, il Milan è in testa, ma vogliamo lottare fino alla fine. Ho 5 attaccanti che stanno bene, l’allenatore ogni giorno deve prendere tantissime decisioni. I 5 cambi in Supercoppa mi avevano fatto vincere un trofeo, poi sui cambi di Inzaghi si è aperto un dibattito per un mese e mezzo. Ho accettato le critiche costruttive, non quelle create, ora siamo andati avanti e siamo in finale dopo aver vinto un derby. Per alzare la coppa manca una partita, in campionato dobbiamo inseguire. Prima favoriti, poi tagliati fuori, ci sono stati tanti cambiamenti, ci sono squadre fortissime e sarà una lotta da qui alla fine”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 20-04-2022


Lautaro: “Abbiamo giocato alla grande, ringrazio Darmian e Correa”

Pioli: “Risultato netto, non c’è tutta questa differenza, Handanovic non protesta”