Italia, la delusione per la mancata qualificazione al Mondiale 2022 è tanta, Mancini pensa di dimettersi dopo la partita contro la Turchia.

L’Italia dopo la vittoria dell’Europeo, vive il suo momento di peggiore crisi calcistica. La vittoria dell’Europeo appare sempre di più un miracolo avvenuto grazie alla condizione massima dei giocatori presenti.

La mancanza di Federico Chiesa è stata netta, trascinatore quasi in ogni partita con i suoi strappi e tiri che non si sono visti da nessun’altro azzurro in rosa.

Roberto Mancini
Roberto Mancini

Mancini ha delle colpe, è innegabile, la sconfitta contro la Macedonia del Nord in casa a Palermo, non può passare inosservata, peggiore anche di quella con la Svezia per la differenza di caratura tra le due nazionali.

I sostituti di Mancini ad oggi possono essere Cannavaro (con Lippi all’interno della federazione), Gattuso, De Zerbi e Max Allegri. Si proprio l’allenatore della Juventus potrebbe essere con tanto di divorzio a giugno dal club, a maggior ragione se non arriverà entro i primi quattro posti.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 26-03-2022


La riflessione di Mancini

Italia, Bonucci: “Ci sarà da faticare per tornare in vetta”