Il centrocampista dell’Under 21 Samuele Ricci parla dal ritiro dell’Italia Under 21. Queste le parole in vista del match contro l’Irlanda.

Queste le parole del centrocampista Samuele Ricci dal ritiro dell’Under 21 Italia in vista della sfida contro l’Irlanda.

Sull’U21: “Mi sento un leader di questa squadra insieme ad altri che sono qua da più anni rispetto a chi si è inserito da poco e ai più giovani. Deve partire da noi l’impulso nelle partite a fare il meglio, di caricare gli altri. Non dico che sia qualcosa che ci fa sentire la responsabilità ma assolutamente ci gratifica.

Nazionale italiana
Nazionale italiana

Aggiunge sull’Irlanda: “Loro sono una squadra molto fisica, con delle buone individualità. Per come la penso io non bisogna avere timore di loro. Siamo l’Italia e le qualità le abbiamo anche noi. Bisogna imporre il nostro gioco e secondo me con il possesso palla potremo dare del filo da torcere. Occorrerà concretizzare di più perché arriviamo spesso e bene.” Conclude così il mediano.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 12-06-2022


Milan, Brahim Diaz: “Ibrahimovic? Per me è come un padre”

Van Basten: “Messi non ha abbastanza personalità”