Tajon Buchanan

Il difensore del Celtic di Glasgow Alistair Johnston ha parlato del brutto problema accorso all’interista.

Alistair Johnston ha raccontato a TSN come si è infortunato Tajon Buchanan. “Siamo un gruppo che lavora insieme da molto tempo ora e abbiamo superato alti e bassi insieme. Non vuoi mai vedere un infortunio, soprattutto in allenamento. È brutto quando succede qualcosa proprio di punto in bianco. Stiamo sperando il meglio per Tajon, ovviamente, ma è stato difficile vederlo andare via in ospedale“.

Tajon Trevor Buchanan
Tajon Trevor Buchanan

Il suo rendimento in Coppa America

È stato difficile vedere l’infortunio. Nell’ultima gara con il Cile aveva fatto bene ed era entusiasta di poter giocare la prossima gara. Penso che Buchanan stava iniziando a sentire di stare bene e che poteva fare bene nelle prossime gare. È difficile pensare che si sia fatto male, ma adesso dobbiamo concentrarci sulle prossime gare. Queste cose nello sport possono accadere. È stato durante la partita, uno scontro strano. Purtroppo cose del genere possono accadere e ancora una volta io spero che possa guarire presto”.

Verso la prossima gara

Buchanan sarebbe il primo a dire: ‘Ragazzi, fatelo per me, concentratevi sul gioco, siamo arrivati a questo punto e vogliamo continuare ad andare avanti’. Ci darà una motivazione in più andare avanti nella competizione per il nostro compagno, perché sappiamo che avrebbe giocato sicuramente tanti minuti in questa partita e chiunque giocherà in questo torneo lo farà idealmente anche per lui. Abbiamo una motivazione in più per vincere perché lui ci guarderà dalla tv o dallo stadio e cercheremo di renderlo orgoglioso. Lui è una parte importante di questo gruppo, non solo adesso, ma anche negli anni passati e sarà una parte importante della Nazionale anche in futuro. Ma ora vogliamo assicurarci che vada tutto bene, che si prendano di cura di lui al meglio e poi diremo ‘Andiamo là fuori e vinciamo anche per lui‘”.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 03-07-2024


Inter, Marotta pensa al sostituto di Buchanan: Alonso e Kurwava le alternative

Marotta: “Siamo l’Inter abbiamo il dovere di fare il massimo in ogni torneo, escludo questi due arrivi”