La Juve ha presentato in conferenza stampa i tre giovani aggregati alla prima squadra: Nicolò Fagioli, Fabio Miretti e Mathias Soulè

La Juve ha presentato in conferenza stampa i tre giovani bianconeri: Fagioli, Miretti e Soulè. Alla conferenza hanno partecipato anche il ds Federico Cherubini e all’ad Maurizio Arrivabene. Di seguito le loro parole.

SOULE – «Io sono arrivato in Under 17, c’era mister Pedone. Non sono riuscito a giocare per qualche infortunio, poi sono salito in Primavera ma c’è stata la pandemia. Poi ci siamo ripresi con Zauli, c’era la Youth League. Mi son fatto male di nuovo, mi sono ripreso di nuovo con mister Bonatti e lì ho giocato la prima partita del 2020. Dopo quel momento non mi son più fatto male, ho giocato tutto l’anno. Sono salito in Under 23 con mister zauli che avevo già conosciuto, fino allo scorso anno che siamo arrivati ai quarti. Ora ho fatto il ritiro in prima squadra».

MIRETTI – «Sono arrivato alla Juve quando ero bambino, a 8 anni. Ho fatto tutto il percorso nel settore giovanile. Nelle ultime 2 stagioni sono passato dall’Under 19 all’Under 23, dall’anno scorso ho fatto qualche presenza in prima squadra fino ad arrivare a quest’estate in cui sono arrivato poco dopo il ritiro e mi sono aggiunto a loro».

FAGIOLI – «Sono arrivato ai Giovanissimi Nazionali, poi sono salito negli Allievi e in Primavera. Dopo sono solito in Under 23, ho fatto due anni, e poi sono andato alla Cremonese. Ora sono stabile in prima squadra».

CONTINUA A LEGGERE SU JUVENTUSNEWS24.COM

L’articolo Juve, conferenza stampa di presentazione di Fagioli, Miretti e Soulè proviene da Calcio News 24.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

feed

ultimo aggiornamento: 08-09-2022


Sampdoria-Milan: domani la conferenza di Giampaolo

Italiano: “Ranieri è maturato tantissimo, giocherà, mi aspetto di tutto dal Riga”