Pogba con il suo infortunio cambia le prime partite nel centrocampo della Juventus, ecco come sarà nelle prime giornate di campionato.

L’infortunio di Pogba è più serio del previsto non è iniziato purtroppo bene il percosso del francese di nuovo nella Juventus. Rischia con l’operazione al menisco laterale di dover saltare ben due mesi di partite, che tradotte sono circa 9. Sette di campionato e due di Champions League. Compresi i big match contro la Roma di Paulo Dybala e la Fiorentina in trasferta sempre molto delicata come sfida.

Rabiot in lista di vendita è anche squalificato alla prima, quindi non ci sarà contro il Sassuolo. Il trio di centrocampo con ogni probabilità sarà quello composto da McKennie, Locatelli e Zakaria con Fagioli, Miretti e forse Paredes (se arriva) in panchina. Non male, anche perdendo la qualità del francese, ma dopotutto se Fagioli e Miretti devono restare alla Juventus devono anche far valere il loro apporto crescendo per poter diventare titolari. Inoltre nell’ultima amichevole è stato anche provato Soulé come mezzala sinistra, anche se resta da lavorarci. Ramsey e Arthur invece andranno via senza nessun ripensamento.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Juventus

ultimo aggiornamento: 26-07-2022


Mourinho: “Felice di aver vinto la Conference, non è la Champions ma mi mancava”

Galtier: “Anche oggi subìto due goal ma il nostro DNA è attaccare il più possibile”