Kean e Pellegrini hanno dato la propria disponibilità per partire dalla Juventus che non li ritiene adeguati come rosa.

La Juventus ha deciso, la rivoluzione è in atto. Kean e Pellegrini dovranno andare via. La disponibilità per andare via c’è per entrambi i giocatori. La situazione più complicata è ovviamente quella dell’attaccante prelevato in prestito dall’Everton. Il prestito può essere rinnovato con ulteriori 4 milioni, oppure può essere subito riscattato un anno prima pagando la cifra rimanente. L’intenzione dei bianconeri è quella di riscattarlo subito solo quando ci sarà una trattativa finita per girarlo ad un altra squadra. Si faceva il nome del PSG ma senza Leonardo può anche cadere questa situazione.

Moise Kean
Moise Kean

Per Pellegrini la situazione è più semplice, la valutazione è vicina ai 15 milioni di euro, facilmente vendibile con molte squadre interessate all’esterno sinistro basso. Allegri non lo valuta come titolare e la difficile vendita di Sandro aprono le porte alla cessione dell’esterno sinistro italiano. Anche lo stesso Sandro ad un anno dalla scadenza si cercherà di piazzarlo puntando su due nuovi esterni sinistri o meglio uno nuovo e forse De Sciglio come riserva aprendo ad un nuovo terzino a destra.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Juventus

ultimo aggiornamento: 22-05-2022


Giuntoli: “Incontreremo Mertens e Koulibaly”

Juventus: oltre Di Maria e Pogba, il prossimo obiettivo è Raspadori