Juventus-Spezia 3-0: gol di Morata, Chiesa e Ronaldo

Juventus-Spezia 3-0: i bianconeri torinesi tornano alla vittoria grazie alle reti di Morata, Chiesa e Ronaldo, due assist per Bernardeschi

Nel secondo anticipo della 25.a giornata di Serie A, la Juventus di Andrea Pirlo torna alla vittoria (sesta affermazione casalinga di fila) contro lo Spezia di Vincenzo Italia. Primo tempo frizzante allo Stadium, con gli ospiti che sembrano avere le idee più chiare rispetto ai padroni di casa. È lo Spezia ad avere maggiormente il controllo del gioco e in almeno un paio di occasioni Szczesny trema. La Juve ci prova in maniera assai confusa e poco lucida, ragion per cui si arriva al risposo a reti bianche.

Nella ripresa, il canovaccio non cambia nei primi minuti, ma Pirlo azzecca i cambi: entrano subito Bernardeschi e Morata, con lo spagnolo che al 62’ va in gol proprio su assist dell’ex viola (lungo check al Var per un presunto fuorigioco segnalato dal guardalinee). Passano solo 9 minuti e Bernardeschi stavolta serve a centro area l’altro ex viola Chiesa, che con un doppio tocco firma il 2-0. Ronaldo ci prova con insistenza e alla fine trova effettivamente il gol del tris all’89’. Nel recupero, concesso un rigore allo Spezia, ma Galabinov si fa ipnotizzare dal polacco Szczesny a 96’. Con questi tre punti, la Juventus consolida momentaneamente il 3° posto salendo a quota 49 (-7 dalla vetta), in attesa delle gare in programma domani.

Juventus-Spezia 3-0 | Il tabellino

Juventus (3-5-2): Szczesny; Danilo, Demiral, Alex Sandro; Chiesa (27′ st Ramsey), Bentancur, Rabiot, McKennie (16′ st Morata), Frabotta (16′ st Bernardeschi); Kulusevski (43′ st Di Pardo), Ronaldo. A disp.: Pinsoglio, Buffon, Dragusin, Fagioli, Peeters, Ake. All.: Pirlo

Spezia (4-3-3): Provedel; Vignali, Terzi, Erlic, Marchizza (41′ st Bastoni); Estevez, Leo Sena (40′ st Agoume), Maggiore (27′ st Acampora); Gyasi, Nzola (27′ st Galabinov), Farias (28′ st Verde). A disp.: Zoet, Ismajli, Chabot, Ferrer, Ricci, Agudelo, Piccoli. All.: Italiano

Arbitro: Sacchi

Marcatori: 17′ st Morata (J), 26′ st Chiesa (J), 44′ st Ronaldo (J)

Ammoniti: Frabotta (J)

Espulsi: nessuno

Note: Al 96′ Szczesny para un rigore a Galabinov

Ultime notizie su Juventus

Tutto su Juventus →