Il tecnico del Liverpool Jurgen Klopp si complimenta con l’Inter e con Simone Inzaghi al termine della gara di ieri.

Jurgen Klopp ha applaudito l’Inter di Simone Inzaghi in conferenza stampa sottolineando cosa non gli è piaciuto della sua squadra. “Non sono felice di avere perso, ma fin dal momento del sorteggio sapevo che sarebbe stato difficile qualificarsi. Stasera abbiamo sofferto, non abbiamo pressato come piace a me, abbiamo preso un gol evitabile e abbiamo perso troppi palloni, ma penso che abbiamo meritato di passare il turno”.

L’Inter gioca come il Leeds di Bielsa, ma con più qualità. Ci siamo complicati la partita non sfruttando le occasioni che abbiamo creato all’inizio, poi l’Inter è cresciuta. L’espulsione? Non so esprimere un giudizio, ma se tocchi l’avversario l’arbitro deve fischiare e tirare fuori il cartellino. Mi sembra che il calcio italiano stia bene, ci sono tante squadre forti. L’Inter ha più esperienza e un approccio diverso, ma mi piace anche il progetto dell’Inter. Anche l’Atalanta ci ha messo in difficoltà, la Juventus che conosciamo tutti, il Napoli l’ abbiamo affrontato spesso“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 09-03-2022


Inzaghi: “Usciamo fortificati da questo doppio confronto, ma c’è rimpianto”

Lautaro: “Abbiamo fatto due grandi partite, spiace per l’eliminazione”