L’ex attaccante Gianfranco Zola vede l’Inter come favorita per lo Scudetto anche se solo leggermente.

Gianfranco Zola esprime il suo parere sulla lotta al vertice in Serie A alla Gazzetta dello Sport. “Dobbiamo essere ottimisti e goderci quello che viene offerto dal nostro campionato. Adesso per lo scudetto vediamo uno sprint a tre squadre, ma fino alla scorsa settimana potevano essere quattro i club coinvolti e qualche tempo fa anche cinque. Il livello di competitività si è alzato notevolmente e in Serie A si gioca meglio che in passato”.

Quindi è aumentato l’interesse con cui viene seguito il campionato. Metterei l’Inter in leggero vantaggio: per l’organico e perché i nerazzurri sanno già come si vince visto che hanno lo scudetto sul petto. Però anche Milan e Napoli hanno dimostrato di essere molto competitive. Sarà una sfida fino all’ultima giornata. Può fare veramente la differenza la qualità, innanzitutto. Quando le partite sono difficili, quando le gambe girano meno rapidamente, quando il pallone pesa, la qualità può davvero fare la differenza. Poi è fondamentale la maturità con cui ogni squadra affronterà i momenti difficili che non mancheranno. E infine tutto il resto: il calendario, la condizione atletica, la solidità“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 09-04-2022


Mazzarri: “Archiviamo Udine e cerchiamo di rendere la vita difficile alla Juve”

Vecino: “La maglia nerazzurra significa orgoglio, non dimenticherò mai Lazio-Inter”