Ecco i due schieramenti a pochi minuti dall’inizio del big match della 27° giornata di Serie A.

Il Napoli vuole tornare in testa alla classifica e per farlo deve battere l’ex di turno Maurizio Sarri. La squadra biancoceleste è in crescita e “vede” il quarto posto, distante 7 lunghezze. La parte alta della classifica è una “giostra bella e crudele, per uomini forti” secondo Spalletti, che vuole vivere una serata indimenticabile. Ecco le scelte dei due allenatori per questo big match della 27° giornata di Serie A.

Maurizio Sarri

LAZIO (4-3-3) – Strakosha; Marusic, Luiz Felipe, Patric, Hysaj; Milinkovic, Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni. All. Sarri. A disposizione: Reina, Adamonis, Acerbi, Kamenovic, Radu, Akpa Akpro, André Anderson, Basic, Romero, Raul Moro, Cabral, Pedro.

NAPOLI (4-2-3-1) – Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Demme, Fabian; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen. All. Spalletti. A disposizione: Meret, Idasiak, Juan Jesus, Ghoulam, Zanoli, Elmas, Lobotka, Mertens, Ounas, Petagna.

Arbitro: Di Bello di Brindisi. Guardalinee: Passeri e Tegoni. Quarto uomo: Cosso. Var: Massa. Avar: Preti.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

slider

ultimo aggiornamento: 27-02-2022


Spalletti: “La lotta Scudetto è una giostra per anime forti, dipende da noi farne parte”

Lazio, Immobile: “All’andata una bella lezione, ora siamo cresciuti. Insigne? Gli auguro il meglio”