Davide Calabria

Il giornalista Francesco Letizia ha espresso il suo parere su diversi obiettivi di mercato dei rossoneri.

Francesco Letizia ha parlato a MilanNews delle caratteristiche di André Trindade e del capitano del Milan. “Per quanto penso che Calabria nell’undici titolare sia già da un paio di stagioni l’anello debole, non lo butterei via, nel senso che il fatto di avere comunque Calabria che nel sistema giusto ti da la possibilità di almeno prendere 6, ti da anche la possibilità di rischiare con un giocatore stile Dedic, dove eventualmente anche qualora avesse bisogno di un periodo di ambientamento, hai anche la possibilità di schierare Calabria”. 

Ismael Bennacer
Ismael Bennacer

Su André Trindade

“Lo vedrei come alter ego di Bennacer. Non lo vedo come sostituzione del famoso mediano che serve al Milan. Quindi ti dico che Wieffer è un giocatore con maggiori competenze. Cioè ha quel tocco di fisicità che secondo a questo Milan serve, perché c’è già Reijnders, bisogna avere il terzo centrocampista, chi pensi di schierare. Io André lo vedrei eventualmente più come il terzo centrocampista, come mezz’ala difensiva, più che davanti la difesa. Però ecco il fatto che il Milan si interessi ad un profilo del genere è positivo, perché è un giocatore di livello, è un giocatore che avrà nuovamente la possibilità nel gruppo della Nazionale brasiliana, ed è un giocatore che farà carriera, al Milan o altrove. Quindi, diciamo che se tu puoi prendere un giocatore del genere fai bene a prenderlo, perché il valore assoluto c’è”.

L’articolo Letizia: “Calabria è l’anello debole dell’undici titolare, Andrè è più mezzala che mediano, è l’alter ego di Bennacer” proviene da Notizie Milan.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 01-07-2024


Milan, Emerson Royal avvia la rivoluzione in difesa: altri due colpi per Fonseca

Ceccarini: “Zirkzee primo obiettivo per mille motivi ma il Milan si tiene aperte varie strade, c’è distanza per Fofana”