L’allenatore Marcello Lippi ha espresso il suo parere sulla lotta scudetto che coinvolge Inter e Milan elogiando i due allenatori.

Marcello Lippi si dice divertito e affascinato da questa lotta Scudetto; ecco le sue impressioni alla Gazzetta dello Sport. “La verità è che questo scudetto lo meriterebbero in due, ma come si fa? Una stagione fantastica per tutte e due. È un campionato avvincente come non succedeva da anni. E non è ancora finito. In tutta l’Europa che conta hanno già i campioni, Italia e Inghilterra no”.

Stefano Pioli
Stefano Pioli

Ho visto squadre di metà classifica giocare un buon calcio, allenatori coraggiosi, novità tattiche. Negli ultimi due mesi ero sicuro che l’Inter ce l’avrebbe fatta. Mi sembrava la favorita, la più determinata, cattiva, organizzata, con quattro attaccanti che non ha nessuno. E una partita da recuperare. Bologna ha cambiato tutto. Il vantaggio ora è del Milan. Due punti e lo scontro diretto a favore. Dico Milan. Pioli mi piace. Uno di quegli allenatori che bada al sodo, ha un’ottima organizzazione, fa gruppo, trasmette serenità. Un po’ mi somiglia. Non sono d’accordo con le critiche ad Inzaghi. Non gioca un calcio arretrato, ho visto momenti di buona modernità. Un ottimo gestore delle risorse tecniche“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 04-05-2022


Agostini nuovo allenatore del Cagliari, con lui anche Cossu e Conti

Deulofeu: “Scudetto? Spero nel Milan ma l’Inter le vincerà tutte”