Joshua Zirkzee

L’attaccante olandese potrebbe essere uno dei pezzi pregiati del mercato ma non è da escludere che resti dov’è.

La trattativa che il Milan sta conducendo per l’acquisto di Joshua Zirkzee dal Bologna si trova in una fase di stallo a causa delle richieste economiche degli agenti del giocatore: la situazione è chiara, i rossoneri non vogliono pagare i 15 milioni di commissioni.

Passo indietro

In realtà le prime squadre ad interessarsi all’olandese furono a febbraio l’Arsenal ed il Manchester United considerate anche le precedenti collaborazioni con Kia Joorabchian, agente del giocatore. Nonostante questo scenario iniziale, il Milan ha progressivamente guadagnato posizioni nella corsa al talento del Bologna.

Joshua Zirkzee
Joshua Zirkzee

Gli scenari

I rossoneri sperano soprattutto per la volontà del giocatore di rimanere in Italia: un ulteriore anno in Serie A potrebbe contribuire significativamente alla crescita professionale di Zirkzee. Se restasse in Emilia chiaramente firmerebbe un ricco rinnovo, la Gazzetta dello Sport ipotizza uno stipendio di 3 milioni a stagione magari con aumento della clausola fino a 50 milioni; questo gli permetterebbe inoltre di giocare la Champions League e quindi comunque di crescere e fare ulteriore esperienza internazionale.

Il fattore Europeo

Anche la sua convocazione all’Europeo potrebbe incidere nella trattativa anche se comunque l’olandese non sembra rientrare nelle grazie del commissario tecnico Koeman. Se Zirkzee riuscisse a giocare e anche a segnare potrebbe attirare nuove big su di lui; insomma la situazione è ancora in divenire.

L’articolo Manchester United su Zirkzee ma non in pole: il Milan ed il Bologna sperano ancora proviene da Notizie Milan.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 19-06-2024


Il difficile compito di Fonseca: il Milan si aspetta miglioramenti anche da 3 giocatori in particolare

Pastore: “Dei tre venderei più Maignan, non so se Thiaw è da Milan, si cerca cerca un centrale con queste caratteristiche”