Il giornalista Michele Criscitiello non usa mezzi termini per condannare Roberto Mancini evidenziando una grande differenza con quanto successo a Ventura.

Michele Criscitiello su Tuttomercatoweb.com si scaglia contro Roberto Mancini per l’eliminazione dai playoff mondiali. “Grazie Mancio. I grazie, però, finiscono e bisogna guardare in faccia alla realtà (…). La legge è uguale per tutti. Mancini gode di ottima stampa e questo, sinceramente, non deve influire. Basta con figli e figliastri. Basta con gli amici degli amici”.

Roberto Mancini
Roberto Mancini

Se a Ventura abbiamo tolto la pelle di dosso per la vergogna che ci ha fatto provare, Mancini in un percorso addirittura più semplice ha fatto peggio. Le domande, da zero a zero, in conferenza stampa sono inaccettabili. Il calcio è meritocrazia. Questo è lo sport. Ottieni risultati e vieni osannato, perdi facendo queste figuracce devi pagare. Non puoi restare su quella panchina. Non puoi continuare a fare il tuo lavoro solo perché la critica non ti fucila mediaticamente (…). Questa Nazionale era ridicola prima dell’Europeo e si è confermata ridicola dopo l’Europeo“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 30-03-2022


Flop nazionale, Sconcerti se la prende col decreto crescita

Balotelli: “Io sotto porta sono bravino ma non è detto che con me si sarebbe vinto”