L’ex centrocampista di Inter e Bayern Monaco Lothar Matthaus ha lodato la grande forza del club bavarese provando a dare un consiglio ai nerazzurri.

La Gazzetta dello Sport ha intervistato Lothar Matthaus per parlare di Inter-Bayern Monaco di domani. “Credo che l’Inter debba credere al secondo posto superando il Barça. Questo Bayern, invece, è una macchina: se Lewandowski riempiva l’area, ora ci sono tanti talenti velocissimi che ci arrivano di slancio”.

Matthijs De Ligt

Musiala è eccezionale, Neuer il miglior portiere al mondo e Mané una benedizione: positivo, sorridente, oltre che fortissimo. E pure De Ligt tornerà al top: per me giocava meglio all’Ajax, forse non era facile con Bonucci e Chiellini… La linea difensiva del Bayern Monaco è alta, la puoi attaccare alle spalle in velocità come ha fatto Thuram del Borussia Monchengladbach. Servirebbe proprio un Lukaku o magari un Leao, forse questo è l’unico modo per impensierire i bavaresi“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 06-09-2022


Del Piero: «Leao e De Ketelaere visti nel derby possono essere determinanti in Champions»

Verona, Kallon: «Primo gol in A? Non ci credevo, non ho dormito la notte»