L’allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic ha detto che queste saranno le partite decisiva per capire dove potrà arrivare la sua squadra.

Sinisa Mihajlovic ha fissato gli obiettivi dei rossoblù da qui a fine stagione in conferenza stampa. C’è un punto di differenza, vincendo domani andremmo a 35 punti che nelle ultime stagioni vorrebbe dire salvezza. Non è il nostro obiettivo salvarci, ma i conti si fanno come sempre alla fine e possiamo ancora arrivare nelle prime dieci. Adesso ci aspetta un ciclo di partite difficile e dopo questi quattro match sapremo meglio dove potremo arrivare”.

Serie A

I mesi di febbraio e marzo sono sempre i più difficili. Arnautovic non ci sarà. Non ci voleva, ma chi giocherà sono sicuro che darà tutto. Abbiamo davanti giocatori che possono fare ciò che mi aspetto e vedendo come gioca il Toro forse potremo metterli in difficoltà senza una vera e prima punta. Soriano falso nueve? Può essere una soluzione. Sansone? Ho fiducia in lui, è un giocatore di qualità e personalità. Ha sempre risposto presente, ogni volta che l’ho chiamato in causa”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 05-03-2022


Dionisi: “Non si può parlare di Europa per noi, domani capiremo se siamo cresciuti”

Milan, senti Pioli: “Dobbiamo giocare con grande forza”